Parafrasi de “Neo in bel volto” di Giambattista Marino

6 10 2006

Quale neo, quale vago neo, che fa una piacevole ombra di bionda peluria alla deliziosa guancia, un boschetto e’ di Amore. Ah fuggi, incauto cuore, se proprio desideri  cogliervi giglio o rosa! (simboli dell’ amore) Lì si cela il crudele (Cupido), lì tende le reti e l’ arco e ferisce e cattura le anime.

Annunci

Azioni

Information

2 responses

4 12 2008
donatella

bELla Parafrasi

2 10 2015
maria

bella poesia di me

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: