Versione de “LA FORZA DEL GIURAMENTO PRESSO I ROMANI”

12 09 2006

LA FORZA DEL GIURAMENTO PRESSO I ROMANIGli antichi trasmisero un avvenimento da non passare sotto silenzio. Dopo la battaglia di Canne Annibale, essendo stati convocati i soldati Romani che aveva catturato, annunciò che egli concedeva loro la possibilità di riscattarsi. Decise dunque che scegliessero dieci di loro che andassero al senato a Roma, dopo aver giurato che loro sarebbero tornati, qualora il riscatto dei prigionieri non fosse stato ottenuto; infatti la forza del giuramento era tanto grande che da loro non fu preteso nessun altro pegno di fiducia. Invece mentre uscivano dall’accampamento, uno tra loro, senza dubbio uomo di ingegno minimamente Romano, allo scopo di liberarsi dal giuramento, dopo che era tornato nell’accampamento, prima della notte raggiunse i compagni. Dopo che il senato aveva pensato che i prigionieri dovessero redimersi, poiché i soldati valorosi dovevano andare incontro alla morte valorosamente, quel soldato andò via verso casa affermando che lui, essendo già tornato nell’accampamento, non era legato al giuramento. Ma il senato ordinò che il soldato colpevole fosse ricondotto imprigionato ad Annibale. Tutti i prigionieri morirono uccisi da varie torture o furono venduti.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: